Diving e Sport Acquatici

Punto di forza della Terra delle Aquile il mare in tutte le sue possibili espressioni: non mancano quindi le attività sportive praticabili in acque cristalline e lungo gli oltre 450 chilometri di litorale.

Si può nuotare al mare o in uno dei numerosi laghi, fiumi, e sorgenti di acqua dolce sparsi anche nell’entroterra.

Fare Snorkeling e immersioni subacquee invece in siti ricchi di flora e fauna marina come dalla penisola di Karaburun fino a Sarande, o alla ricerca di relitti di mercantili antichi o di navi da guerra risalenti ai conflitti mondiali nelle baie di Durazzo, Valona e Sarande e nel fiume Drin.

Da non dimenticare anche canoa, kayak, wind-surf, e, nelle spiagge più cool, anche moto d’acqua e acqua scooter.