Una settimana di mare, sport e cultura a Valona

Questo è un itinerario di 7 giorni studiato in modo da dare la possibilità, soggiornando a Valona, di toccare le più belle località e le spiagge più rinomate del circondario, oltre che di effettuare, per i più sportivi e coraggiosi, un’esperienza di rafting o di diving.

Valona

Cominciamo da Berat, che si trova ad un paio di ore d’auto da Valona. Anche detta “la città dalle mille finestre”, Berat è una deliziosa cittadina dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Dopo un delizioso pranzo a base di piatti tipici, esploriamo la città per acquistare qualche souvenir nei tanti negozietti locali, prima di ripartire per tornare e cenare a Valona.

Nei pressi di Berat, per chi volesse aggiungere un pò di adrenalina alla giornata, è anche possibile cimentarsi in una avventurosa esperienza di rafting nel Canyon di Osum e per gli appassionati di immersioni a circa un’ora da Valona la spiaggia di Jale è perfetta e da qui si può raggiungere l’attrezzato Diving Center del Soleil Village Resort. A Jale si trovano anche ottimi locali ad un prezzo decisamente conveniente per concedersi un pranzo vista mare.

Una dritta: da Jale, si possono organizzare gite in barca per andare a visitare la Grotta dei Pirati passando davanti alla meravigliosa spiaggia di Gjipe.

Non si può trascorrere una settimana a Valona senza aver visitato la spiaggia di Karaburun, anche questa raggiungibile in barca: si potrà godere di un mare cristallino e limpido e di un ambiente incontaminato e tranquillo. Pur trattandosi di una zona non particolarmente servita, si può pranzare in uno dei pochissimi locali presenti.

La protagonista del nostro itinerario è Valona e quindi ci torniamo iniziando a visitare il centro città dove si trova il Museo dell’Indipendenza e l’antichissima Moschea Muradie. Da non perdere poi il Castello di Valona, punto panoramico di indiscusso fascino, dove vi consigliamo di fermarvi a cena.

Per completare questo meraviglioso itinerario tra spiagge e cultura non può mancare una visita della spiaggia di Radhima, tranquilla e frequentata soprattutto da famiglie. Per pranzare, ci si può spostare con l’auto verso il passo di Llogara, qui si gode di un ambiente decisamente più montano e vale la pena assaggiare i piatti a base di carne tipici della cucina albanese.

Rientriamo per la cena a Valona, per quella che sarà l’ultima cena della vacanza.